La Palermo Sconosciuta - La Chiesa dei Diecimila Martiri


Ho scoperto questa chiesa da qualche mese, perché per mia fortuna, passo ogni giorno davanti ad essa prima di andare a lavorare…La guardo sempre perché, architettonicamente, è bellissima, purtroppo però è chiusa al pubblico e abbandonata a se stessa… Che peccato!

Oltre alla bellezza esteriore, ad incuriosirmi è stato il nome: Chiesa dei Santi Diecimila Martiri. La mia prima reazione è stata la seguente: Diecimila??? E chi erano questi tizi?

Dopo qualche ricerca sono pronta  a raccontarvi la loro storia!

Questa chiesa venne costruita nei primissimi anni del XVII secolo su commissione dei Cavalieri Gerosolimitani, o meglio conosciuti come la Compagnia dei Diecimila Martiri, in ricordo di una legione romana composta da 9.000 soldati che insieme ad altri 1.000 pagani furono martirizzati dall’imperatore romano a causa della loro conversione al cristianesimo ritenuta un tradimento.

Venne completamente ristrutturata nel 1715, mentre durante lo scorso secolo  è stata adibita a sezione della Democrazia Cristiana e comitato elettorale di alcuni candidati.

Quello che rimane visibile è la facciata barocca: una struttura semplice con motivi decorativi che ricordano i temi del martirio quali le palme e l’alloro; al centro della struttura è presente un medaglione in stucco nel quale sono presenti Sant’Orazio e i suoi martiri.

La chiesa si trova esattamente in via Maestri d’acqua, di fronte alla chiesa di Sant’Agostino, e nelle vicinanze potrete ammirare anche l’antico Palazzo del Monte di Pietà di Palermo.

Se fate caso ai nomi delle vie, vi renderete conto che siete in un quartiere dove un tempo si trovavano botteghe artigianali di ogni tipo, dove le maestranze cittadine creavano ogni giorno oggetti e utensili: via delle sedie volanti (dove si producevano le portantine), via della ruota ecc..

Buona Visita nella Palermo sconosciuta… Se continuerete a seguire Vacanze Siciliane, vi aiuterò a scoprire posti mai visti o magari sottovalutati, che celano meraviglie artistiche e architettoniche davvero speciali!

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campi obbligatori

Show Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>