Mare in Sicilia: la Spiaggia di S. Vito lo Capo

Queste belle giornate di primavera ti fanno venir voglia di estate, di caldo, ma soprattutto di mare!
E in Sicilia, parliamoci chiaro, il mare non ci manca di certo… Il mare ci appartiene, il mare siamo noi, e come tali a volte veniamo ingiustamente  inquinati dalla cattiva gente!

Se mi doveste chiedere quale spiaggia preferisco in Sicilia, non riuscirei a sceglierne una in particolare, ma per valore affettivo vi direi sicuramente la spiaggia di San Vito lo Capo, che si trova nel trapanese e a poca distanza anche da Palermo (circa un’ora e venti minuti con l’auto). Sono particolarmente legata a questo luogo perché vi ho passato dei momenti indimenticabili.

Bando ai sentimentalismi… Questa spiaggia di sabbia dorata, bella da fare invidia ai più importanti paradisi del sud, è nata grazie all’erosione costante del vento di scirocco e si allunga per circa tre chilometri.

Entrando nell’omonimo abitato ricco di bar, ristoranti, pizzerie, negozietti e chi più ne ha più ne metta, il mare azzurro cielo salta subito all’occhio, infatti l’ingresso in spiaggia è letteralmente a due passi dalla punta del paese. Per questo vi consiglio di posteggiare l’auto e affittare un appartamento, per vivere a pieno la vacanza in completo relax senza vincoli di orari e stress di vario genere.

La spiaggia è libera, ma ci sono anche dei lidi attrezzati che affittano lettini e ombrelloni, molto utili nell’ora di punta, per evitare di diventare rossi come le aragoste! E poi questo colorito non è molto fashion…

Dopo una faticosa giornata passata sotto il sole, o dopo una rigenerante nuotata, il modo migliore per ricaricarsi e vivere la notte è ovviamente quello di mangiare! Perché in Sicilia mangiamo??
I cibi tradizionali locali ruotano attorno al pesce. Vi consiglio di assaggiare il famoso cous cous di pesce, piatto tipicamente arabo, rielaborato in chiave isolana. Di questa prelibatezza San Vito ne ha fatto un festival internazionale che si svolge in settembre, dove ci si confronta sulle modifiche etniche e ci si diverte con musica dal vivo ed eventi.

 

Per i più golosi (come me), vi consiglio di non perdere il mitico dessert “caldofreddo” fatto di vari strati tutti da gustare: pandispagna inzuppato nel caffè caldo e coperto con uno strato di gelato a vostra scelta ( io metto il pistacchio…), con l’aggiunta di panna montata e per chiudere in bellezza, una colata di cioccolata calda! Mmmm…Buonissimo!

Per i più romantici (come me), consiglio un bagno a mare verso le h 20.00, quando tutti vanno verso casa e la spiaggia si svuota e il sole, anche lui, si dilegua all’orizzonte! Oppure una passeggiata di notte, a pochi metri dalla battigia, per guardare lo spettacolo che l’altissimo faro del paese ci offre ad ogni passo!

Non vale la pena venire in vacanza in Sicilia?

Come arrivare: SS187 dal Golfo di Castellammare in direzione di Erice, seguendo poi le indicazioni per San Vito lo Capo. Tappa d’obbligo, al bar di Castellammare per gustare le famose “Cassatelle” con crema di ricotta.

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campi obbligatori

Mare in Sicilia: la Spiaggia di S. Vito lo Capo ultima modidfica: 2011-04-21T08:46:45+00:00 da Martina Callari
Chiudi Commenti

Comments (2)

  1. Pingback

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>